“Vale la pena che un bambino impari piangendo quello che può imparare RIDENDO?” G. Rodari La pausa estiva è molto importante anche per i bambini. Finalmente il bambino si riappropria di un suo spazio vuoto da dedicare al tempo libero, lontano dalle routine della scuola in cui poter esprimere creativitàLeggi di più

Abbracciare risponde al bisgno primario del bambino di calore e protezione. Già i bambini molto piccoli ricercano il contatto con la pelle, l’odore, il calore. Questo connota l’abbraccio come un gesto di profondo valore emotivo, affettivo e comunicativo fondamentale per tutta la vita. Il bambino che è abbracciato amorevolmente sviluppaLeggi di più

I bambini hanno bisogno di sentire che gli adulti di riferimento sono lì con loro. Questa presenza, che è alla base della relazione affettiva ed educativa, dev’essere autentica. I bambini sentono quando proviamo piacere a stare con loro. Ma come possiamo rendere efficace e positiva la relazione? Ecco alcuni suggerimenti:Leggi di più

Il gioco delle costruzioni ha un altissimo valore eucativo ed accompagna il bambino nelle varie fasi di crescita trasformandosi in base alle competenze e le esigenze di quel particolare momento. Fino si 12 mesi le costruzioni vengono esplorate sensorialmente.dai 12 ai 36 mesi diventano giochi di equilibrio per poi trasformarsiLeggi di più

I materiali adatti al gioco dai 6 ai 12 mesi. Per creare anche nella vostra casa un angolo in cui il bambino possa esercitare in sicurezza la propria autonomia basterà predisporre alcuni contenitori o ceste contenenti materiali suddivisi per tipologia. Potete scegliere materiali naturali, uno specchio infrangibile ad altezza bambino,Leggi di più

Per supportare la motricità globale e il senso dell’equilibrio è importante proporre ai bimbi giochi motori stimolanti e divertenti. Dai 3 anni in su si possono proporre giochi di equilibrio facilmente realizzabili anche in casa con materiali di uso comune. Predisponete uno o più fili colorati sul pavimento. A un’estremitàLeggi di più

Il puzzle è uno dei giochi più conosciuti in grado di stimolare e sostenere lo sviluppo cognitivo dei bambini. Ricostruendo l’immagine, discriminando le tessere e collocandone ognuna al proprio posto, il bambino lavora sullo sviluppo delle proprie abilità visuo spaziali ovvero le capacità di percepire, agire e operare utilizzando coordinateLeggi di più

Pedagogia deriva dal greco e significa “guidare”, “condurre”, “accompagnare”. Il pedagogista è il professionista che si occupa della relazione educativa. Guida e accompagna il bambino, l’adolescente, l’adulto, l’anziano a superare i problemi quotidiani potenziando le risorse personali e il benessere della persona. Io sono una Pedagogista e Counselor biosistemica, hoLeggi di più