Lettura Animata e Atelier “Un passero per capello”

Oggi allo spazio famiglia abbiamo deciso di leggere “Un passero per Capello”, un albo scritto e illustrato da Monika Filipina ed edito da Camelozampa.

Inizia così “Sofia passava un sacco di tempo da sola. Amava la compagnia del suo gatto e degli uccellini che a volte venivano ad ascoltarla mentre suonava…”

Questo libro, adatto anche ai più piccoli, è un prezioso tesoro da prendere in mano tutte le volte che ci si sente soli, perchè si sa quando tutto intorno a noi è silenzioso e noi siamo un po’ tristi il rumore dei nostri pensieri diventa fastidioso e può fare anche paura! Proprio come il rumore che una miriade di uccellini fa sulla testa di Sofia dopo che una mattina, al risveglio, la bambina li trova tutti appollaiati proprio tra i suoi capelli.

Ma Sofia, sfogliando le pagine ci ricorda che il senso di solitudine, di diversità (come ci suggerisce L. la mamma di G. che oggi ha partecipato insieme a noi a quest’attività), di tristezza si può combattere con un’arma potentissima: l’amicizia!

Un amico è quella persona che ci fa sentire capiti, ascoltati, che condivide con noi cose ed emozioni … è quella persona con la quale si possono rimettere a posto quei dispettosi uccellini che a volte ci vengono a trovare e si impigliano tra i nostri pensieri.

Dopo la lettura ogni bambino ha trasformato un cuoricino rosso in un uccellino da portare a casa per ricordarsi che ogni volta in cui ne sentiamo il bisogno, in cui ci sentiamo soli possiamo dare un abbraccio alla mamma, fare un gioco divertente insieme ai nostri amici, possiamo raccontare a papà la nostra giornata, possiamo mangiare una fetta di torta insieme alla nonna che l’ha cucinata per noi.

Come abbiamo trasformato un cuore in un uccellino? Semplicissimo! lo abbiamo piegato a metà, gli abbiamo aggiunto incollandolo un bel becco giallo e lo abbiamo personalizzato come più ci piaceva, con colori, pezzettini di stoffa, stelline, e chi più ne ha più ne metta…

Tocco finale l’aggiunta di un cordino, per rimettere al suo posto ogni uccellino che per qualche ragione voglia venirsi ad appollaiare proprio sulla nostra testa 😉

e per finire una bellissima poesia di Bruno Tognolini

Giuramento dell’amicizia

È questo il patto che noi giuriamo
nei giorni belli, negli anni brutti
Tutte le foglie da un unico ramo
E tutti i fiumi in un solo mare
Tutte le forze in un solo braccio
E questo braccio ce la può fare
Voi ce la fate se io ce la faccio
Perché non resti più indietro nessuno:
Uno per tutti, tutti per uno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *